Premio per il Contributo al Progresso Economico 2018

piloti e capi
La Brasiliana corre sulle Ducati del Barni Racing Team
9 aprile 2018
pirro vittoria 070418
PIRRO BATTE TUTTI: SARA’ MERITO DEL SUO CAFFE’ LA BRASILIANA?
9 aprile 2018
premiazione 070418

Un premio della Camera di Commercio per il contributo allo sviluppo economico del territorio ha ancora più valore se ricevuto nell’anno del 70°anniversario di attività.
La Brasiliana, torrefazione di caffè nata a Ferrara nel 1948, ha sempre cercato di sviluppare sinergie sul territorio, collaborando con Imprese e Istituzioni per di favorire la crescita economica della nostra realtà locale e la Camera di Commercio di Ferrara ha riconosciuto questo impegno con una onorificenza speciale.
“Siamo molto fieri di ricevere questo riconoscimento” ha dichiarato l’Amministratore Delegato Giancarlo Govoni “perché abbiamo sempre puntato molto sul legame con la nostra città di Ferrara: la nostra miscela di punta si chiama Marfisa e oggi viene apprezzata sia in Italia che nel mondo. Pensi che abbiamo clienti in Germania, Polonia, Inghilterra e persino in Corea”.
Come è nata l’idea di produrre e vendere caffè a Ferrara?
“L’idea fu del nonno Carlo Govoni, che durante la guerra aveva comprato una tostatrice da un salumiere. Subito dopo il conflitto la mise in funzione nei locali di Via Vittoria, vicino alla nostra casa di famiglia. Successivamente, il nostro papà Nino e i suoi fratelli hanno iniziato a vendere le miscele ai bar: di giorno tostavano il caffè nella bottega di Via Mazzini e la sera montavano in macchina per fare le consegne”.
E poi cosa è successo?
“L’Azienda cresceva e ci siamo trasferiti nello stabilimento di Final Di Rero. Poi, nel ’74, siamo tornati a Ferrara, nella sede di Via Veneziani dove ci troviamo tuttora. Mio fratello Pierluigi ed io siamo la terza generazione di Govoni alla guida de La Brasiliana, che nel frattempo ha continuato a crescere anche sui mercati esteri”.
Qual è il vostro segreto?
“Sicuramente la qualità dei prodotti, che per noi è fondamentale. Ma il vero fattore chiave del successo sono le persone: parlo sia dei nostri clienti che di chi lavora con noi.
Il cliente va messo sempre al centro di tutti i processi, e bisogna saper offrire un servizio personalizzato ad ognuno. Per questo, negli anni abbiamo creato anche una Società Immobiliare e una Finanziaria.
Le persone che lavorano con noi hanno il nostro stesso amore per il caffè e ne seguono la preparazione dalla scelta delle materie prime alla tazzina servita al bar, passando attraverso i servizi amministrativi, la formazione e il marketing”.
E proprio perché le persone sono così importanti, nella stessa occasione istituzionale La Brasiliana ha candidato la sua collaboratrice Silvia Forti per il riconoscimento “ Fedeltà al Lavoro”, che le è stato assegnato dalla Camera di Commercio per i suoi oltre 40 anni in Azienda.
Entrambe le onorificenze sono state consegnate sabato 7 aprile, durante la cerimonia ufficiale.
“Come prima cosa” ha concluso Govoni “abbiamo festeggiato con tutto il nostro team questo importante riconoscimento. E poi siamo tornati subito al sui progetti per i prossimi 70 anni de La Brasiliana”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *