Cappuccino: preparazione professionale

Caffè espresso e tecniche di preparazione
14 Aprile 2020
Marfisa
21 Aprile 2020

Cappuccino


Il must della colazione al bar

Un cappuccino preparato a regola d’arte può diventare uno strumento vincente per il passaparola e la pubblicità del tuo locale.

cappuccino

 

Su Tripadvisor gli utenti italiani hanno inserito quasi 40.000 recensioni sul cappuccino (110 mila per la pizza) e su Instagram oltre 4 milioni di post includono #cappuccino.

Insomma, il cappuccino oltre ad essere uno dei prodotti di punta di un bar è una leva di visibilità e di apprezzamento da parte dei clienti.

Saper fare un cappuccino perfetto è quindi tra le competenze che non possono mancare nel tuo locale.

 

 

 

 

 

 

Preparare il cappuccino perfetto

Cappuccino e caffè macchiato sono le bevande più richieste all’ora di colazione e non solo. Prepararle sempre a regola d’arte non è facile, soprattutto nel turno del mattino che è il più frenetico.

Sembra semplice, gli elementi sono solo 2: caffè e latte. Abbiamo trattato in un altro articolo come estrarre un caffè espresso perfetto, quindi ora ci concentriamo sul latte.

 

Quando monti il latte devi ottenere una crema, non una schiuma. La consistenza della crema è più densa, setosa e compatta al palato rispetto alla schiuma.

 

L’operazione si svolge in 3 fasi:

 

FASE 1: MONTA IL LATTE

L’operazione è facilitata se utilizzi latte freddo, preso dal frigorifero.

Apri la lancia del vapore e fai uscire l’eccesso di acqua, che altrimenti finirebbe incorporato nel latte.

A questo punto comincia a scaldare il latte, tenendo la lancia vicino al fondo della lattiera. Tieni sotto controllo la variazione di volume e la temperatura.

 

 

 

FASE 2: LASCIA RIPOSARE

Il latte che hai appena montato deve riposare per 30 secondi, durante i quali si ossigena. Se stai preparando un cappuccino o un caffè macchiato, la sequenza corretta di lavoro prevede prima di montare il latte e, mentre questo riposa, di estrarre il caffè.

 

FASE 3: SERVI IL CAPPUCCINO

servizio al cliente

Prima di versare il latte in tazza, fai amalgamare con movimenti circolari della lattiera. La crema deve scendere in modo omogeneo, in modo da distribuirsi in modo equilibrato anche su 2 o 3 tazze.

 

Per affinare la tecnica di preparazione del cappuccino, la Coffee Business School è a tua disposizione con lezioni pratiche per te e il tuo staff.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.