LA QUALITA' COME PIACE A NOI


Curiamo ogni lavorazione in tutti i dettagli, per garantire personalmente la qualità dei nostri processi e dei nostri prodotti. Ogni miscela La Brasiliana è il frutto di una trasformazione fatta con sapienza, trasparenza, rispetto e soprattutto amore.

1. CAMPIONATURA E CAFFÈ CRUDO

La scelta delle materie prime è il primo passo verso un caffè di qualità superiore
Attraverso la fase di test, verifichiamo che i chicchi siano in linea con i nostri standard di qualità: l'uniformità, il colore e il grado di umidità devono rispettare parametri prestabiliti. Solo se tutti i campioni soddisfano le aspettative, il caffè viene selezionato per entrare nel ciclo di lavorazione.
ll caffè selezionato viene consegnato crudo in sacchi di juta da 60/69 kg e viene nuovamente verificato, per poi essere stivato nel nostro magazzino e suddiviso per paese d’origine.

Centro America, Colombia, Brasile, Camerun, Tanzania, Vietnam, Indonesia ed India sono i paesi di provenienza del caffè crudo che utilizziamo per le nostre miscele.

2. TOSTATURA SEPARATA

La tostatura perfetta per ogni varietà di caffè

Ogni qualità di caffè viene tostata separatamente, perché ognuna di esse richiede specifici tempi e temperature per esprimere al meglio le sue caratteristiche aromatiche.

Le diverse qualità (dette "origine") vengono caricate separatamente in silos.
Da qui, vengono pesate e introdotte nella tostatrice.
Tempi e temperature del processo di tostatura variano a seconda delle caratteristiche organolettiche dei chicchi, generando ogni volta una specifica curva di tostatura memorizzata: partendo da una temperatura di 170° gradi, si raggiungono gradualmente un massimo di 220°/225° finali.
Il processo di tostatura impiega in media tra i 16 e i 18 minuti e richiede controlli costanti: i chicchi non devono seccarsi troppo e devono essere tostati lentamente per non perdere i propri aromi.

3. FASE ARTIGIANALE

a La Brasiliana sono le persone a fare la differenza

La tostatura meccanica è sempre accompagnata ad una fase artigianale, durante la quale la supervisione dei nostri esperti garantisce la qualità del risultato finale.
Il nostro know-how, insieme alle ultime tecnologie del nostro stabilimento, permettono di raggiungere risultati di tostatura eccellenti e costanti nel tempo. Ogni chicco deve soddisfare precisi standard cromatici e olfattivi per proseguire nel processo di lavorazione.

4. RAFFREDDAMENTO E RIPOSO

Il caffè è un prodotto vivo: anche dopo la tostatura, va curato per mantenerne le caratteristiche.

Dopo la tostatura, i chicchi passano al raffreddamento: per bloccare il processo di tostatura, il calore viene aspirato attraverso cicli forzati.
Il caffè raffreddato viene lasciato riposare per un periodo che varia da 4 giorni ad una settimana. Durante il riposo rilascia anidride carbonica, riacquista umidità e si stabilizza gradualmente.
Al termine di questa fase, ancora diviso per qualità, il caffè tostato viene stoccato in appositi silos.

5. MISCELA

La miscelazione viene effettuata solo al momento del confezionamento: questo garantisce la massima freschezza del prodotto consegnato.

Ogni miscela ha una specifica ricetta che unisce varietà differenti di caffè. Le diverse varietà nella miscela mantengono le loro caratteristiche e si fondono con le altre in una armonia che esalta ulteriormente gli aromi di ciascuna.

L'intero processo di lavorazione richiede circa 8/10 giorni. Ogni partita è lavorata espressamente in base alle esigenze del cliente e tutti i processi vengono pianificati per mantenere la massima freschezza del prodotto finito.

6. TRASPARENZA

Sul retro del sacchetto troverai stampate tutte le informazioni sul confezionamento: il lotto indica data e ora di confezionamento del tuo caffè, oltre al nome dell'operatore che se ne è occupato. Cosi, saprai sempre chi si è preso cura della tua miscela.

Il sacchetto fornisce anche i dettagli sulla composizione della miscela. Siamo trasparenti riguardo alla provenienza delle nostre materie prime perché sappiamo che è il nostro know-how a fare la differenza.

7. CONFEZIONAMENTO

Il confezionamento viene effettuata con impianti tecnologici automatizzati, che garantiscono il rispetto degli standard di igiene e sicurezza. Anche questa fase è supervisionata da un operatore, il cui nome viene stampato sul sacchetto. In questo modo, sai sempre chi di noi ha preparato il caffè che ricevi.

I singoli imballi utilizzati garantiscono perfettamente qualità e freschezza, grazie all'uso di materiali testati e della speciale valvola unidirezionale.

8. ESTRAZIONE DELL’ESPRESSO

Conosci tutti i segreti del perfetto coffee maker?

Ci sono alcune regole d'oro da seguire per ottenere un espresso di qualità elevata e constante:




Qualche consiglio in più:
  • Pulisci sempre il porta filtro con un panno prima di inserire la dose di caffè
  • Macina il caffè al momento in cui ti serve
  • Distribuisci il caffè in maniera uniforme e compatta all'interno dei portafiltro
  • Pressa il caffè con decisione usando un pressino, avendo cura di esercitare una pressione dall'alto verso il basso e di fare una rotazione finale
  • Elimina dal portafiltro ogni residuo di polvere caduta intorno