Pirro batte tutti: sarà merito del suo caffè la Brasiliana?

Premio per il Contributo al Progresso Economico 2018
9 aprile 2018
La Brasiliana è tra le aziende italiane più affidabili
16 aprile 2018

Michele Pirro conquista una fantastica doppietta in sella alla Ducati Panigale V2 del Team Barni Racing, che ancora una volta si dimostra la squadra da battere, monopolizzando anche il secondo gradino del podio con Matteo Ferrari.

Scattato dalla pole ottenuta in qualifica, in entrambe le manche, Pirro, ha preso un piccolo vantaggio, sul compagno di squadra, che ha potuto sfruttarne le linee per avvantaggiarsi sul terzo.

Il pilota delle Fiamme Oro, vince e convince, grazie ad una condotta di gara veloce, precisa e concreta, che gli ha permesso di migliorare il tempo assoluto di ben 13 secondi più veloce sulla distanza di gara della passata stagione, in cui realizzò un altra doppia vittoria. La fuga in gara 1 gli ha permesso inoltre, di realizzare anche il nuovo record della pista del circuito di Misano (1.35.712), della categoria SBK.

Una condotta esemplare in tutto il week end, senza nessuna sbavatura che pone Pirro come punto di riferimento assoluto del Campionato Italiano Superbike.
#51 Michele Pirro – Ducati Team Barni Racing: “Sembra scontato, ma vincere non lo è! Le gare possono presentare sempre delle incognite e può succedere di tutto. Per questo, concentrazione e focus sono fondamentali, come la cura dei dettagli che il team Barni dedica nella preparazione delle moto. Il fatto che il mio compagno di squadra – Matteo Ferrari – sia salito ancora una volta sul podio è la prova che stiamo facendo tutti un ottimo lavoro. Sono felice del week end, che ci ripaga degli sforzi fatti durante l’inverno e ci permette di guardare al futuro fiduciosi per continuare a crescere.”

Questa stessa filosofia è la stessa che muove il lavoro del nostro team La Brasiliana: spirito di squadra, impegno e voglia di raggiungere traguardi sempre più lontano. Per questo, abbiamo scelto di supportare i piloti Barni Racing Team che corrono sulle moto Ducati nei campionati MOTO GP, Superbike e CIV 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *