The Moretta Fanese

When good wine joins good coffee!
14 December 2016
Coffee Cream and Candied Ginger
20 January 2017
Tra le tante ricette al caffè, rovistando tra le tradizioni popolari e precisamente quella marchigiana abbiamo trovato la Moretta al caffè, ecco come prepararla!
Fondamentale liberare dal vapore acqueo la cannula del riscaldatore a vapore della macchina da caffè prima di scaldare il preparato o la miscela dei liquori di base e procurarsi un bicchiere liscio da osteria.
Ingredienti: caffè, rum, anice e brandy.
Le scuole di pensiero fanese e della tradizione vogliono che ogni bar o famiglia di Fano serbi per sé il proprio segreto per miscelare i tre componenti nella maniera migliore secondo i propri gusti!
Scaldare il mix di liquori con zucchero e limone fino a che lo zucchero non è completamente fuso.Per impedire che questo composto venga alterato dall’acqua accumulata nella cannetta della macchinetta del caffè espresso durante l’ebollizione, bisogna usare l’accortezza di liberare la cannula con un getto di vapore a vuoto. Solo dopo aver scaldato a dovere la base per moretta, la differente densità di questo preparato rispetto al caffè permetterà che il caffè si adagi sul “letto” giallo oro del preparato formando i tre famosi strati della Moretta di Fano. La schiuma del caffè ne rappresenta il terzo strato.
Il caffè deve essere versato nel bicchiere inclinando il bicchiere rispetto all’ asse di caduta del caffè: in questo modo non colerà direttamente sullo strato giallo della base ma la caduta verrà attutita dal vetro!

Leave a Reply

Your email address will not be published.